loading...
Un giovane di 14 anni con cancro vende bracciali che fa in ospedale per pagare le sue cure

Un giovane di 14 anni con cancro vende bracciali che fa in ospedale per pagare le sue cure

8 Febbraio 2020 Off Di Vera Santoro

Un giovane di 14 anni con cancro vende bracciali che fa in ospedale per pagare le sue cure

Un giovane ragazzo

Kevin Arturo è un giovane ragazzo messicano. Un giorno improvvisamente,  ha iniziato a provare un forte dolore alla schiena. All’inizio, lui e sua madre pensarono, che non fosse nulla di grave, ma la situazione all’improvviso, è degenerata in poco tempo. All’improvviso un giorno Kevin, non riuscì più a camminare . Iniziarono a fare una serie di test e alla fine, hanno ricevuto una diagnosi che si è rivelata devastante.

loading...

Kevin e la sua famiglia vivono a Culiacán, in Messico.

Al giovane, è stato diagnosticato un tumore. Una delle maggiori complicazioni per la sua famiglia, è che vivono una situazione economica disastrosa e che non hanno i soldi per pagare le cure al ragazzo. Il ragazzo, non può ormai più camminare e passa le sue giornate disteso a letto. Sono otto mesi che si trova in ospedale.

La direzione dell’ospedale richiede i pagamenti per le cure

loading...

Purtroppo, la madre del giovane, Ana Isabel Lizárraga, ha iniziato a perdere la speranza. Non riesce più a pagare le cure e provvedere al sostentamento della famiglia.
Non vuole come qualsiasi altra madre, vedere il figlio soffrire, nè rischiare di perderlo per mancanza di soldi. a perdere la speranza . 

Il peggioramento

Purtroppo la situazione fisica di Kevin è sempre più grave. Infatti, recentemente ha sofferto anche, di problemi intestinali. I medici sono stati costretti a eseguire una colostomia

I sanitari, sono riusciti in certo qual modo, a lenire le sue sofferenze, ma nel frattempo l’operazione ha fatto si che le spese sanitarie aumentassero.

E’ stato quindi necessario trovare un modo per pagare pannolini, borse per colostomia, trattamenti medici e molto altro.

Si è inventato un lavoro

Sentendosi un peso per la famiglia, Kevin, ha cercato di trovare un modo per aiutare la madre a pagare le sue cure. Sfruttando le lunghe ore di inattività che trascorre steso nel suo letto di ospedale, ha iniziato a creare dei braccialetti, che poi consegna alla mamma, che li va a vendere in giro.

un giovane

L’esempio di questo giovane, sta mobilitando tante persone

La storia di Kevin, sta mobilitando il mondo. Il giovane, ha riferito a un giornalista che lo ha intervistato nel suo letto di ospedale, che lui non perde la speranza di guarire e che in ogni caso, non vuole la carità, ma vuole essere solo di aiuto alla sua famiglia.

Non chiedo soldi. Voglio solo che comprino uno o due bracciali . Ricevo donazioni di salviette, borse o pannolini e ringrazio tutti.

Kevin Arturo è un esempio per tutti. In nessun momento ha perso la sua forza e la speranza e continua ad affrontare la malattia, con il miglior atteggiamento possibile,

Ci auguriamo, che lui e la sua famiglia possano ricevere tutto l’aiuto di cui hanno bisogno.

loading...