Sorprende l’amico babysitter che cerca di violentare il figlio di 1 anno e non riesce a trattenere la sua rabbia. La sentenza dei giudici è stata eclatante!

Sorprende l’amico babysitter che cerca di violentare il figlio di 1 anno e non riesce a trattenere la sua rabbia. La sentenza dei giudici è stata eclatante!

7 Novembre 2019 Off Di Vera Santoro

Sorprende l’amico babysitter che cerca di violentare il figlio di 1 anno e non riesce a trattenere la sua rabbia. La sentenza dei giudici è stata eclatante!

Loading...

Sorprende l’amico

Di tutti i crimini che un adulto può commettere, l’abuso contro un bambino è da considerarsi, tra i più odiosi.

I bambini mantengono un’innocenza del tutto unica mentre crescono e rubargliela è il peggiore dei peccati che una persona possa commettere.

Loading...

In verità, è difficile discernere, perché i trasgressori sessuali si comportino così. Purtroppo, a volte, il mondo può essere un posto strano e crudele. I genitori di un bambino di solo un anno, lo hanno scoperto a loro spese.

sorprende

L’amicizia tra il papà del piccolo e l’uomo che è stato poi arrestato per abusi, era senza ombra di dubbio, decennale e solida.

L’uomo, era stato presente nella vita di questo papà da sempre, ed aveva partecipato a tutti gli avvenimenti più importanti della sua vita.

L’amico, Jayson Newlun, frequentava quasi quotidianamente la loro casa. Un giorno, i due genitori, dovevano svolgere una commissione importante e stavano per rivolgersi ad una baby sitter, quanto Jayson, propose che avrebbe badato lui, al bimbo.

I genitori accettarono, erano certi, che il loro piccolo sarebbe stato al sicuro, tra le braccia dello “zio Jayson”!

Sorprende l’amico

Erano da poco usciti, quando la madre, si rese conto di aver dimenticato una cosa in casa e quindi fu costretta a tornare indietro.

Insospettita di non trovare nè il piccolo, nè l’amico in sala, si diresse nella camera da letto del bimbo, da dove provenivano strani gemiti,

Entrò nella stanza e trovò Newlun, che si masturbava mentre toccava i genitali del figlio. Iniziò ad urlare, ebbe la forza però nel frattempo, di scattare una foto e chiamò la polizia.

Il papà, che era rimasto fuori ad aspettare il ritorno della moglie, sentendo le urla, si precipitò all’interno dell’appartamento. L’amico, stava cercando di rivestirsi. Nel vedere la scena, fu colto da una grande rabbia e si scaraventò su Newlun, facendolo cadere sul pavimento. poi iniziò a prenderlo a pugni più volte e lo colpì anche con un cassetto del comò.

L’arrivo della polizia

Solo l’arrivo della polizia, salvò Jayson dall’ira del suo amico.

Alla domanda sul perché avesse commesso un atto così crudele, Newlun rispose che non riusciva a spiegarselo nemmeno lui. Stava cambiando il piccolo e non riuscì a frenare quello strano e tremendo impulso che lo aveva colto. E’ stato il primo a concordare che meritava una dura punizione, per il suo squallido gesto.

Il 26enne è stato arrestato e la sua cauzione, è stato fissata a $ 250.000. E’ stato accusato di sodomia legale di primo grado.

I giudici, hanno deciso di assolvere il papà aggressore, mentre a giorni si avrà la sentenza per lo sconsiderato amico.

Loading...