Soffri di sciatica? Ecco un piccolo esercizio, che ti aiuterà a liberarti dal dolore

Soffri di sciatica? Ecco un piccolo esercizio, che ti aiuterà a liberarti dal dolore

11 Giugno 2019 Off Di Vera Santoro

Soffri di sciatica? Ecco un piccolo esercizio, che ti aiuterà a liberarti dal dolore.

Soffri?

Chi di noi, non ha sofferto almeno una volta nella sua vita, di mal di schiena? Purtroppo è un dolore che colpisce molte persone. Ma qualcuno di voi, ha sofferto mai per un dolore al nervo sciatico?

Chi purtroppo ne è stato afflitto almeno una volta nella sua vita, sa che è spesso insopportabile e a volte nulla sembra poter calmarlo.

Questi consigli potranno aiutarti a migliorare la tua salute e liberarti di quel fastidioso dolore!

Loading...

Cos’è la neurite sciatica

La neurite sciatica è un’infiammazione del nervo sciatico o anche detto  nervo ischiatico, è una patologia, che colpisce principalmente gli adulti .  E’ il più grande e il più lungo nervo del corpo umano.

Prende origine nella parte bassa della schiena, all’altezza dei muscoli   piriforme e glutei.

Percorre tutto l’ arto inferiore, passando dietro la coscia e il ginocchio. Si distribuisce  sia davanti che dietro la gamba, fino ad arrivare al piede, dove si ripartisce tra dorso e pianta.

Questo nervo, è deputato essenzialmenteper la flessione della gamba e l’estensione del piede e consente la sensibilità della maggior parte degli arti inferiori.

La causa più comune di infiammazione del nervo sciatico è la compressione, con effetti irritativi, dello stesso nervo sciatico o di uno o più dei nervi spinali che lo originano.

soffri

Soffri? Ecco le cause che originano il dolore

L’ infiammazione del nervo sciatico può derivare da una delle seguenti cause:

Ernia del disco lombo-sacrale
Discopatia degenerativa lombo-sacrale, ossia una malattia dei dischi intervertebrali
Stenosi vertebrale lombo-sacrale, ossia il restringimento del canale vertebrale o spinale
Stenosi foraminale lombo-sacrale, ossia il restrimento dei piccoli canali attraverso cui scorrono le radici dei nervi spinali
Spondilolistesi lombo-sacrale.ossia lo scivolamento di una vertebra sull’altra
Sindrome del piriforme, ossia una infiammazione del nervo piriforme, dovuta ad una contrattura o un trauma
Tumore spinale lungo il tratto lombo-sacrale della colonna vertebrale. Stato di gravidanza in fase avanzata, in quanto l’utero e il feto vanno a comprimere il nervo provocando la sua infiammazione
Altre cause poi sono da ricercare nell’Obesità, nell’età avanzata,nel diabete,nell’assunzione di posture errate, in lavori dove si è costretti a sollevare molti pesi, la sedentarietà, traumi a cosce a gambe ed ai glutei, ad artite della colonna vertebrale

Come trattare una neurite sciatica

Il dolore sordo e intenso, può essere alleviato in vari modi, tra cui i più comuni sono:

la terapia fisica, i massaggi, la chiropratica, gli antidolorifici. 

E’ essenziale rivolgersi sempre ad un medico, perchè il passa parola o il fai da te, non è sempre una cosa consigliata. Un medico, può attraverso gli esami, capire l’origine del dolore ed agire e curare di conseguenza.

Quindi ripetiamo è essenziale sempre consultare uno specialista che saprà come trattare in modo adeguato la malattia in questione.

Consigli e rimedi


Questi sono i principali rimedi consigliati,

Riposo dalle attività fisiche più pesanti e dalla pratica sportiva. Questo riposo non deve però sfociare in una completa inattività fisica, perché altrimenti potrebbe esserci un peggioramento della sintomatologia.

Applicazione di impacchi freddi, alternati a impacchi caldi, a livello della o delle zone dolenti;

Stretching quotidiano dei muscoli della schiena. Un allungamento muscolare della schiena costante, può senz’altro portare a un giovamento.

Questi, sono degli esercizi di flessione ed estensione della schiena che possono alleviare il dolore.

Ecco gli esercizi in questione:

1- Sdraiati sulla schiena su un tappetino da palestra. Porta delicatamente la gamba sul petto mantenendo l’altra tesa. Tieni questa posizione per un minuto prima di fare lo stesso con l’altra gamba.

2- Sempre sul tuo tappeto, inginocchiati e porta dolcemente la testa tra le cosce allungando le braccia in avanti. Mantieni questa posizione senza forzare per un minuto, prima di alzarti lentamente.

3- Siediti su una sedia. Abbassa lentamente le braccia verso le gambe in modo che il tronco segua il movimento e fino a quando la testa tocchi le gambe. Ritorna alla posizione iniziale dopo un minuto.

Loading...