Sempre più donne scelgono di asciugare la vagina con il fon dopo aver avuto un rapporto. Anche i medici raccomandano questo metodo!

Sempre più donne scelgono di asciugare la vagina con il fon dopo aver avuto un rapporto. Anche i medici raccomandano questo metodo!

21 Nov 2018 Non attivi Di Vera Santoro
loading...

Sempre più donne scelgono di asciugare la vagina con il fon dopo aver avuto un rapporto. Anche i medici raccomandano questo metodo!

Anche se la cosa può apparire strana, molti ginecologi sono d’accordo con questo un nuovo metodo, atto a   previene le infezioni vaginali . Questa procedura, è indicata sopratutto alle donne che sono soggette a infezioni.

Il metodo, diciamo è stato portato in auge dalla ginecologa  americana Dr. Alyssa Dweck. Un’altra ginecologa, la tedesca Beatrice Wagner, lo ha  confermato  e approvato.

Dopo aver avuto un rapporto, la donna dovrebbe lavare la zona intima esclusivamente con acqua tiepida e poi asciugarla con un fon impostato ad  aria fredda. In questo modo si blocca la proliferazione dei batteri, in quanto l’aria del fon secca la zona notoriamente umida. RICORDATE CHE USARE SAPONI INTIMI NON E’ SEMPRE INDICATO, IN QUANTO LA VAGINA è UNA ZONA DELICATA E FACILMENTE IL SUO PH PUò VARIARE.

Cos’è la micosi vaginale?

Questo è un problema ginecologico molto comune. Si stima che circa il 75% delle donne ha sofferto di questo disturbo almeno una volta nella sua vita. La micosi, si manifesta  con prurito e bruciore nella zona genitale. Le donne affette da infezioni fungine sono spesso in grado di osservare delle perdite  bianco-gialle con una consistenza cremosa. La causa è spesso il lievito candida albicans, che indebolisce il sistema immunitario. La candida galbrata è un altro tipo di lievito responsabile del 5-10% dei casi di infezione nella donna.

Che cosa causa la micosi?
La causa può essere un cambiamento ormonale come la gravidanza, disturbi metabolici come disfunzione tiroidea, indebolimento del sistema immunitario o interruzione dell’uso di pillole anticoncezionali.

L’igiene personale gioca anche un ruolo importante in questo caso. Abiti stretti e biancheria intima sintetica possono contribuire allo sviluppo delle infezioni.

Il trattamento è abbastanza facile. Prima di tutto, bisogna consultare il medico, che sarà in grado di prescrivere il medicinale più adatto al vostro problema.

Vale la pena però ricordare i consigli della ginecologa americana, perchè è sempre meglio prevenire che curare. 

Potrebbero interessarti anche

loading...