Ristorante serve accidentalmente detersivo ad una bambina

Ristorante serve accidentalmente detersivo ad una bambina

8 Agosto 2019 Off Di Vera Santoro

Un ristorante serve accidentalmente detersivo ad una bambina

Un ristorante

La madre notò immediatamente la reazione di sua figlia, appena questa bevve il “succo di mela”

Lo staff di un ristorante di Pornic, nella Loira atlantica, ha accidentalmente servito detersivo a una bimba di 22 mesi. Un errore che avrebbe potuto essere fatale. Benchè la piccola ora non sia più in pericolo di vita, rischia di perdere l’esofago . Indignati, i suoi genitori hanno presentato una denuncia contro l’esercizio.

ristorante

Il “succo di frutta” le ha trafitto il vestito

I genitori di Elizabeth , una bambina di 22 mesi, pensavano che la stessero perdendo per sempre. La madre notò immediatamente la reazione della figlia, quando bevve il primo sorso di “succo di mela” . Immediatamente rimosse il contenitore dalla sua mano. 

Loading...

Il padre della piccola, credendo che fosse la moglie ad esagerare, provò ad assaggiare la bibita:

Pensavo fosse l’alcool, assaggiandolo mi bruciò le labbra, non riuscii a deglutire. Nel frattempo mia figlia sputò il liquido, che cadendo sul suo vestito, lo bucò. Alla fine si scoprì che era detersivo per piatti industriale contenente soda caustica”.

Il Padre denuncia “la grave negligenza del ristorante”

Elisabetta fu immediatamente trasportata all’ospedale universitario di Nantes. Ammessa alla rianimazione pediatrica, fu posta in coma artificiale. Ora è fuori pericolo. Tuttavia, è ancora lontana dal percorso di guarigione .

I medici, hanno riferito : 

La bimba, presenta gravi ustioni dell’esofago e dello stomaco. Il cibo non sarà in grado di passare. Saremo costretti a fare un trapianto.

Per difendersi, il ristorante ha pubblicato la seguente spiegazione su Facebook:

Un dipendente che ha usato il detersivo e lo ha poi messo in un contenitore vuoto delle bevande. Lo ha dimenticato poi sul bancone. Uno dei suoi colleghi, credendo che fosse stata una dimenticanza, ha riposizionato il contenitore nel frigo. In seguito, erroneamente è stato servito agli ospiti.

Il padre della ragazza, ha presentato una denuncia contro il ristorante per grave negligenza


Loading...