Quali sono gli animali esistenti più pericolosi e mortali per gli uomini? E’ più letale un elefante, una zanzara o un cane? Eccovi tutte le risposte di cui avete bisogno per sopravvivere! VIDEO

Quali sono gli animali esistenti più pericolosi e mortali per gli uomini? E’ più letale un elefante, una zanzara o un cane? Eccovi tutte le risposte di cui avete bisogno per sopravvivere! VIDEO

23 Luglio 2015 Non attivi Di Vera Santoro
loading...

1) Alcune specie di animali, apparentemente ritenute amichevoli o innocue, possono diventare sorprendentemente fatali se provocate dall’uomo. Nella guida a seguire saranno descritti i 10 animali più pericolosidel mondo. Tra cui alcuni animali che non ti aspetteresti mai di trovare in questa guida. Come, ad esempio, gli ippopotami. Avresti mai immaginato che gli ippopotami possano essere tra gli animali più pericolosi del mondo? Ebbene, è proprio così! Gli ippopotami sono i responsabili della maggior parte degli incidenti umani di livello mortale, rispetto a qualsiasi altro animale di grandi dimensioni. Sia i maschi che le femmine di ippopotamo sono animali pericolosi che presentano diversi motivi per attaccare. Un maschio di ippopotamo ad esempio difende il suo territorio con molta aggressività, mentre la femmina diventa prevaricatrice nel difendere i suoi piccoli. Un ippopotamo in genere può aprire la sua bocca fino a 4 metri di altezza. Ti sei incuriosito? Leggi questa guida ed inizia il tuo viaggio tra i 10 animali più pericolosi del mondo!

2) Nell’Oceano Indiano e nell’Oceano Pacifico esiste un esemplare di medusa riconosciuto come l’animale marino più velenoso al mondo. La sua puntura può uccidere un essere umano in pochi minuti. Tale specie di medusa è un animale marino abbastanza raro ed abita mari profondi, quindi niente paura: non la troverai certo in spiaggia! Questi animali marini possiedono fino a 60 tentacoli, ognuno dei quali è lungo 15 metri ed è ricoperto da cnidocisti; queste sono dotate di un ago molto piccolo carico di tossine che sommate insieme potrebbero uccidere fino 50 persone in un colpo solo. La maggior parte delle persone riesce a sopravvivere all’incontro con una di questi animali, ma il dolore che si prova anche solo nel toccarla è straziante, addirittura il cuore potrebbe fermarsi o si potrebbe subire una paralisi che causerebbe l’annegamento.
3) Lo squalo bianco  possiede fino a 300 denti affilati e si nutre di una grande varietà di pesci. Anche lo squalo bianco è tra gli animali più pericolosi del mondo. Ma forse questo te lo aspettavi, vero? La ricerca dimostra che gli squali bianchi sono animali che tendono ad esplorare gli oggetti con la bocca, testandoli con il morso. Un po’ come fanno i bambini piccoli… Ma con denti molto più aguzzi.
4) L’orso grizzly è la variazione di colore dell’orso bruno del Nord America. Anche lui è tra i 10 animali più pericolosi al mondo. Ebbene, i teneri orsacchiotti dei cartoni animati sono, in realtà, animali molto feroci e pericolosi, se provocati o attaccati. Diventano animali molto pericolosi per difendere i piccoli, ad esempio. L’orso può raggiungere un peso che va dalle 400 alle 800 libbre (il maschio è quasi due volte più pesante della femmina). Quando è in piedi sulle zampe posteriori, può raggiungere fino a 3 metri di altezza. Nonostante le sue enormi dimensioni, presenta una velocità di circa 35 miglia all’ora.

5) Il bufalo africano (oppure Cape Buffalo) è uno degli animali più pericolosi del mondo, in quanto è estremamente aggressivo e imprevedibile. Può pesare tra le 900 e le 1800 libbre. I componenti del branco sono pronti a difendersi reciprocamente dai leoni, dai coccodrilli e dai cacciatori, sbattendo il predatore con le corna affilate. Questi pericolosi animali uccidono oltre 200 persone l’anno.

6) L’elefante è il più grande mammifero terrestre, vive in Africa e in alcune parti dell’Asia. Normalmente è considerato amichevole, ma molto spesso ha un comportamento imprevedibile attaccando senza preavviso. Dunque fa parte degli animali più pericolosi al mondo. Un elefante può schiacciare qualsiasi cosa e in un momento di rabbia può essere letale. Circa 500 persone muoiono ogni anno a causa di un attacco da parte degli elefanti.

7) Il coccodrillo d’acqua salata è il più grande rettile del mondo, quelli di acqua salata del Nilo sono identificati come gli animali più pericolosi del mondo, che uccidono centinaia di persone l’anno. Il coccodrillo vive nei tropici dell’Africa, in Asia, nelle Americhe e in Australia. Si nutre di una grande varietà di animali sia vivi che morti, uccidendo fino a 800 persone ogni anno.

8) Il leone africano presenta una velocità incredibile e degli artigli molto affilati; insegue la sua preda prima di attaccarla, correndo fino a 50 miglia all’ora. Le femmine di solito danno la caccia alle zebre, agli gnu e ai bufali. Il maschio raramente si unisce alla caccia, perché è troppo occupato a proteggere l’orgoglio. Il leone africano è tra gli animali più pericolosi al mondo, ha attaccato persone nelle aziende agricole, nelle auto durante i safari africani, i formatori nei circhi, i guardiani di zoo, provocando centinaia di morti l’anno.

9) Stiamo per avvicinarci al primo posto della classifica degli animali più pericolosi del mondo. Esistono molte specie di serpenti pericolosi per l’uomo, più di 450 sono velenose e 250 sono in grado di uccidere una persona. I morsi più velenosi si verificano in Africa, in Asia e in Nord America. Il veleno di un serpente può mantenere il sangue della vittima in coagulazione e la persona può sanguinare a morte. Il serpente Taipan è il più velenoso al mondo, vive in una zona remota dell’Australia e poche persone lo hanno incontrato.

10) Le zanzare africane sono il numero uno nella lista degli animali mortali del mondo. Ebbene, questo piccolo insetto succhia-sangue è il numero uno degli animali più pericolosi del mondo. La zanzara africana uccide più di un milione di persone ogni anno. Le malattie associate a questa specie di zanzare sono: la malaria, l’elefantiasi, la febbre gialla e il virus del Nilo occidentale. Le zanzare si trovano in abbondanza nelle zone tropicali e possono anche sopravvivere in inverno nei paesi con temperature più basse come il Canada. Il video che vedrai non segue la nostra classifica ma su alcuni punti la pensiamo allo stesso modo. Ora puoi guardare il video e condividerlo con i tuoi Amici<=

Potrebbero interessarti anche

loading...