Prima di morire ha gettato la figlia di pochi giorni fuori della finestra. Per tutti è una eroina

Prima di morire ha gettato la figlia di pochi giorni fuori della finestra. Per tutti è una eroina

4 ottobre 2018 Non attivi Di Vera Santoro
loading...

Prima di morire ha gettato la figlia di pochi giorni fuori della finestra. Per tutti è una eroina. Si dice che l’istinto materno sia più forte di ogni cosa e questa storia dimostra che in effetti è così. Shelby Ann Carter e il suo compagno, desideravano tanto un figlio e quando è nata la loro bimba, la felicità ha illuminato le loro vite. Per la coppia è stato un sogno diventato realtà. Erano riusciti a costruire la famiglia che avevano sempre desiderato. 

Il giorno dopo il ventunesimo compleanno di Shelby,  è accaduta la tragedia. Un incendio,  la cui origine è ancora sconosciuta,  è scoppiato in, casa mentre Shelby era sola con la figlia di appena 12 giorni. La donna, ha chiamato immediatamente i vigili del fuoco. Purtroppo l’incendio è stato così devastante che mamma e figlia, sono rimaste imprigionate in una stanza situata  al primo piano  Il fuoco si è diffuso così rapidamente, da impedire ad entrambe ogni via di fuga. 

I pompieri, sono arrivati  in pochi minuti. Purtroppo quando sono entrati, hanno trovato solo il cadavere di Shelby. La giovane madre è morta per avvelenamento da monossido di carbonio. La donna durante la chiamata ai soccorsi, non aveva menzionato che in casa con lei vi era anche una bimba di pochi giorni.

E’ stato quindi solo per caso che i soccorritori, hanno notato dietro la casa, su una pila di detriti un porte-enfant, con dentro la piccola Keana. Nonostante la drammatica situazione, l’istinto materno ha preso il sopravvento e la giovane madre ha salvato sua figlia. Dalla ricostruzione, le autorità hanno scoperto che poco prima di morire  Shelby , ha posizionato Keana nel porte-enfant, e l’ha legata, quindi l’ha poi la gettata dalla finestra. Lei invece non è riuscita a salvarsi. La tragedia ha scosso tutta la famiglia. La giovane madre, è diventata l’eroina di tutta la città. Ha sacrificato la propria vita per salvare quella della sua bimba. Con quel gesto è come se le avesse ridato la vita, per una seconda volta.

La morte di Shelby è un’enorme perdita, ma il suo sacrificio è un simbolo di amore materno sconfinato

Potrebbero interessarti anche

loading...