Per proteggersi da una violenza questa bimba usa il regalo che ha ricevuto dalla madre….di certo il pedofilo, non riuscirà a molestare più nessuno!

Per proteggersi da una violenza questa bimba usa il regalo che ha ricevuto dalla madre….di certo il pedofilo, non riuscirà a molestare più nessuno!

5 Febbraio 2019 Off Di Vera Santoro

Per proteggersi da una violenza questa bimba usa il regalo che ha ricevuto dalla madre….di certo il pedofilo, non riuscirà a molestare più nessuno!

Una scena oscura e macabra si è svolta a Syracuse, capoluogo della contea di Onondaga, New York, USA.

Luc Mayer, un pedofilo di 46 anni, ha violentato una bambina di 6 anni di fronte a sua madre. La madre è stata pugnalata e strangolata mentre combatteva per impedire lo stupro di sua figlia

Questo pedofilo ha inoltre ucciso anche una donna che lavorava in una biblioteca, ed era stato condannato all’ergastolo, senza possibilità di uno sconto o di ottenere la condizionale.

Mentre veniva condotto in prigione, è riuscito a fuggire e a far perdere le sue tracce.

Purtroppo, sulla strada della fuga, una mamma e la sua bimba di dieci anni si sono imbattute con questo mostro

Loading...

.Le due donne, erano appena uscite da un negozio, dove avevano fatto acquisti per il compleanno della piccola. La bimba aveva insistito e come regalo aveva voluto dei petardi per il suo compleanno.

Stavano salendo in macchina, quando all’improvviso Luc aprì lo sportello e salì in macchina.

Voleva compiere una nuova violenza

Aveva una pistola e con quella minacciò le due donne. Costrinse la mamma a guidare fino ad un posto tranquillo, poi la legò. Le sue intenzioni erano di abusare della figlia di fronte a lei.

Grande bimba

Nel momento in cui l’uomo non la vedeva, la piccola ha preso dalla busta che aveva accanto a lei un petardo e come l’uomo si è denudato per abusare di lei gli e lo ha conficcatato nell’ano.

L’uomo che non si aspettava una reazione simile, si è piegato per il dolore, ma è stata la sua fine. La piccola ha preso velocemente l’accedino della madre ed ha dato fuoco al petardo.

E’ stata lei stessa, poi ad aiutare la madre a liberarsi ed insieme hanno chiamato la polizia.

Luke, cercò di allontanarsi, ma fu prontamente catturato.

Le sue condizioni benchè critiche, non gli hanno evitato un nuovo processo.

Il pedofilo è stato condannato ad altri 30 anni, ed è stato condotto in una prigione federale.

La bimba, non ha riportato danni fisici, ma verrà seguita da uno psicologo

Loading...