Patologia poco conosciuta: “A causa della sua malattia, non va in bagno, da 15 anni”

Patologia poco conosciuta: “A causa della sua malattia, non va in bagno, da 15 anni”

9 Giugno 2019 Off Di Vera Santoro

Patologia poco conosciuta: “A causa della sua malattia, non va in bagno, da 15 anni”

La sua Malattia: una patologia poco conosciuta!

Krystal Miller, ha voluto far conoscere la sua storia, per rendere tutti più consapevoli sulla malattia che l’ha colpita fin da giovane. Oggi, ha 32 anni, ma quando le fu diagnosticato il morbo di Crohn, aveva circa 17 anni.

Nonostante da 15 anni, sia costretta a portare una borsa per stomia, ossia un dispositivo per raccogliere la materia fecale, lei cerca di vivere la sua vita in maniera normale.  La sua forza e la sua storia, ha colpito molte persone, che non conoscevano questa patologia.

Purtroppo la malattia, si è presentata sin dall’inizio molto aggressiva, tanto che Krystal, ha sofferto molto. La maggior parte della sua giornata la trascorreva a letto attaccata ad una flebo, che cercava di fermare la diarrea e il vomito continuo.

Loading...

Ogni tipo di trattamento, risultò inefficace, tanto che il suo intestino marcì e l’ablazione divenne inevitabile. I medici dovettero sottoporla ad un intervento che li costrinse ad asportarle, le parti danneggiate del suo intestino crasso, dell’intestino tenue e dell’ano. I chirurghi, furono costretti a rimuovere circa 6 kg di intestini. Aveva solo 22 anni!

Fortunatamente, l’intervento andò a buon fine . Tuttavia, da quel momento, fu costretta ad usare una borsa per stomia infilata sulla sua pancia. Ciò vuol dire che, invece di andare in bagno, i suoi bisogni, finiscono nella sacchetta.

patologia

Una nuova vita

Nonostante gli interventi Krystal, non si è mai arresa. Ha trovato anche un uomo, che ha accettato la sua disabilità. I medici, le avevano detto che non avrebbe mai potuto avere figli, ma anche quella volta, la donna non si arrese mai.

Oggi è madre di due bambini, un maschietto e una femminuccia, nonostante le sue gravidanze, siano state difficili. Ha subito quattro aborti, prima di poter riuscire a diventare madre.

Per sostenere le persone affette da questa malattia e per far conoscere al mondo, come è la vita con una borsa per stomia, ha creato una pagina Facebook “Bag Lady Mama” e anche un blog. 

patologia

 

Come lei sostiene, il morbo di Crohn è una “malattia invisibile”, ed anche subdola, ma vuole assicurare tutti, che lei non si arrenderà mai e si augura, che nessuno lo faccia!

Loading...