loading...
Neonato: viene sepolto in un buco fangoso per 24 ore. E’ sopravvissuto miracolosamente!

Neonato: viene sepolto in un buco fangoso per 24 ore. E’ sopravvissuto miracolosamente!

30 Gennaio 2019 Off Di Vera Santoro

Neonato: viene sepolto in un buco fangoso per 24 ore. E’ sopravvissuto miracolosamente!

loading...

loading...

Mi domand perchè Dio permetta questa motruosità, perchè permette che persone abbiette possano avere dei figli.

Il numero di bambini abbandonati è inquietantemente ed allarmante

Ecco un’altra storia di sopravvivenza miracolosa di un bambino abbandonato che è stato salvato a Curitiba, in Brasile.

Il bambino ha trascorso 24 ore sepolto in un tunnel fangoso, prima di essere salvato dalla polizia

Tutto è venuto alla luce, grazie al vicino della donna che ha notato qualcosa di sospetto e non si è girato dall’altra parte, ma ha voluto vederci chiaro.

Vicino

Uno dei vicini ha detto che Lucinda Ferreira Guimarães, la madre, avrebbe lasciato la casa al mattino con una grande pancia, ma che poi è tornata verso le 18:00, senza il pancione, senza bambino e con i vestiti insanguinati.

Il vicino ha pensato che la cosa era molto sospetta e quindi ha iniziato a guardarsi intorno, certo che la dnna nascondesse qualcosa. Ha girato per i campi, fin quando non divenne troppo buio, quindi interruppe la sua ricerca. Ma la mattina dopo alle prime luci dell’alba riprese la ricerca. Sentiva che era successo qualcosa di brutto.

Vide la testa del bambino

All’improvviso scorse la testa del bimbo che fuoriusciva da una fossa. Si avvicinò di corse e vide che il piccolo aveva ancora la placenta attaccata e che molte mosche stavano banchettando sul suo piccolo corpicino.

Lucinda aveva dato alla luce il suo bimbo, nel bosco a soli 300 metri da casa sua e poi lo aveva seppellito in una fangosa buca di armadillo.

Il vicino corse subito in soccorso del piccolo e lo estrasse dalla buca, ma credendo che il piccolo fosse morto, perchè non piangeva e non si muoveva, chiamò immediatamente la polizia.

Le autorità arrivarono immediatamente, pensando di trovare un bimbo morto, ma all’improvviso avvenne il miracolo e il piccolo iniziò a piangere!

Incredibile sopravvivenza

Tre cose aiutarono il bambino a sopravvivere dopo essere stato sepolto vivo.

In primo luogo, durante la notte aveva piovuto e la pioggia aveva allontanato la terra dal suo viso.

In secondo luogo, i medici che esaminarono il bambino hanno spiegato che, poiché il cordone ombelicale non era stato rimosso, la perdita di sangue era stata prevenuta e ciò permise la sopravvivenza del bambino.

In terzo luogo, il bambino aveva ancora i nutrienti di sua madre nel suo corpo e così non morì di fame.

Lucinda negò di essere la madre del bambino, né ammise di averlo seppellito.

Dopo i dovuti accertamenti la donna venne arrestata e portata in prigione e il bimbo affidato a una casa famiglia. 

Tutto quello che vi abbiamo raccontato, è accaduto nel 2013. Ora a distanza di poco più di cinque anni, il bimbo è stato affidato al padre.

L’uomo dopo tanti anni è stato rintracciato. E’ stato lui ha raccontare che il rapporto con la donna era diventato molto burrascoso e lui si era allontanato e l’aveva lasciata, ma non era mai venuto a conoscenza che aspettasse un figlio da lui.

Ci auguriamo che finalmente questo piccolo possa iniziare una nuova vita e possa essere finalmente amato e sereno.

loading...