loading...
Mia Farrow, racconta il suo dolore, dopo aver perso anche il terzo figlio, in circostanze tragiche.

Mia Farrow, racconta il suo dolore, dopo aver perso anche il terzo figlio, in circostanze tragiche.

27 Dicembre 2019 Off Di Vera Santoro

Mia Farrow, racconta il suo dolore, dopo aver perso anche il terzo figlio, in circostanze tragiche.

Mia Farrow

Chi non conosce questa grande attrice? Protagonista di molti film e serie di successo, non ha avuto una vita semplice, nè a livello sentimentale nè come madre.

loading...

A 19 anni sposò Frank Sinatra , lui ne aveva 48 anni. La relazione finì dopo poco. Divorzio da lui e poco dopo, sposò André Pevin, un pianista famoso. Lui aveva 41 anni e lei 25.  Si trasferirono in Inghilterra.

Il loro matrimonio, durò otto anni, ed ebbero 3 figli: Matthew, Sascha e Fletcher .

loading...

Già attiva nel campo del sociale e delle adozioni, si battè affinchè negli Stati Uniti, fosse abrogata la legge che permetteva l’adozione di soli due bimbi stranieri. Fu così’ che vinse la battaglia e insieme a suo marito, adottò tre bimbi: Yi , Lark Song e Summer Daisy

Purtroppo, anche questo matrimonio finì e Mia con i suoi sei figli, a 34 anni, ritornò negli Stati Uniti e riprese la sua carriera.

L’incontro tra Mia e Woody Allen

Fu così che incontrò Woody Allen . Lui aveva 44 anni e lei 34. Iniziarono una relazione a livello affettivo e un sodalizio a livello lavorativo. Fu la protagonista di ben 13 film, diretti dal regista. Ebbero insieme un figlio, Ronan e ne adottarono altri due. La loro relazione durò per 12 anni, fin quanto, il regista, non fuggi con la figlia adottiva di Mia , Yi . Mia accusò e denunciò Woody, per abuso su minore.

Mia diventa ambasciatrice dell’UNICEF.

Mia diventa ambasciatrice dell’UNICEF e grazie al suo grande cuore, adotta altri bimbi: Tam, Isaiah, Quincy, Frankie-Minh e Thaddeus. Diventa così la madre single di 14 figli.

 Nel 2013, Mia ha vissuto un’esperienza devastante. Muore la figlia Tam, di appena di 21 anni. La ragazza di origini vietnamite, era cieca e soffriva di problemi cardiaci.Sulla morte della ragazza, circolarono molte voci contrastanti. Il fratello della giovane, Moses, scrisse sul suo blog che la ragazza, si sarebbe suicidata, dopo aver ingerito vari sonniferi. Mia invece, ha sempre dichiarato che la morte della figlia sia avvenuta per i problemi cardiaci che aveva.

Tam ha combattuto contro la depressione per gran parte della sua vita , una situazione che è andata peggiorando, perché mia madre si era rifiutata di aiutarla, in quanto ha sempre sottovalutato la sua malattia. Un pomeriggio, dopo una forte discussione terminata quando mia madre lasciò casa, Tam ingerì una dose eccessiva di pillole “, scrisse Moses.

Mia perde la seconda figlia e anche un altro figlio

Nel 2003, sua figlia Lark Previn, muore a causa di una broncopolmonite. Solo in quel momento Mia, scoprì che la donna, madre di due bimbe, Sara di 13 anni e Christine, 12 anni. Aveva contratto HIV, circa 10 anni prima della sua morte.

Mia, purtroppo ha perso anche un terzo figlio, Thaddeus Milk. Il ragazzo all’età di 27 anni, decise di togliersi la vita. Lo aveva adottato nel 1994, all’età di due anni. Thaddeus, era ospite in un orfanotrofio a Calcutta. Il piccolo, era diventato paraplegico, dopo aver contratto la poliomielite.

Proprio per i suoi problemi di salute, fu costretto a passare lunghi periodi di tempo ricoverato presso un ospedale di Los Angeles.
Queste le parole di Mia:

 Eri una persona meravigliosa e coraggiosa, che ha superato così tante difficoltà nella sua breve vita.  Sei stato un figlio caro e un fratello amorevole. Mi manchi.

Mia, la leonessa

Attualmente Mia ha 74 anni e continua a lavorare e a prodigarsi nel campo della solidarietà e delle organizzazioni umanitarie. Oggi afferma, che l’amore materno, nonostante tutto il dolore che ha sofferto e i dispiaceri che ha dovuto superare, è l’unica cosa, che dà senso alla sua vita.

loading...