Marito E Moglie In Un Ristorante!

Marito E Moglie In Un Ristorante!

16 Set 2018 Non attivi Di Vera Santoro
loading...

Marito E Moglie In Un Ristorante!

Marito e moglie stanno cenando in un ristorante di lusso quando entra una stupenda donna, bionda e sexy, che si avvicina al loro tavolo, saluta l’uomo calorosamente, gli dà un grosso bacio sulla bocca e se ne va dicendo: “ci vediamo domani al solito posto!”
La moglie è scandalizzata: “ma chi è quella?”
E il marito tranquillo: “niente, cara… è la mia amante…”
La moglie grida arrabbiatissima: “porco! Voglio il divorzio!”

“non c’è problema – replica il marito – ma pensaci bene: dopo il divorzio niente cameriera, niente spese in centro, niente auto sportiva, niente gioielli e niente cene in ristoranti di lusso. Decidi pure liberamente…”
Mentre sta dicendo ciò entra nel ristorante un loro amico accompagnato da una bella ragazza, anch’essa vestita elegante e se*y. La moglie allora chiede: “ma chi è quella bella ragazza insieme a gianni?”
“e’ la sua amante!” – replica il marito.
E la moglie: “la nostra è decisamente meglio!”

E se vi è piaciuta, eccone un’altra

Gli sposini

Ciro e Maria, una coppia di sposini italiani, si sta recando a Mosca per il viaggio di nozze.
In aereo la moglie esterna allo sposo le proprie preoccupazioni derivanti dall’assoluta ignoranza della lingua russa. Il marito, un furbacchione napoletano, la tranquillizza: “Non ti preoccupare Maria, il russo è uguale all’italiano basta aggiungere in fondo alle parole asky e osky e non avremo problemi a farci capire!”
Giunti a destinazione, si recano in un lussuoso ristorante ed iniziano ad ordinare: “Per mesky cavialosky, per mogliesky salmonesky, da berosky un vinosky biancosky.”
Il cameriere torna con un piatto di caviale, uno di salmone ed una bottiglia di vino bianco. “Hai visto che funziona!” dice Ciro alla sua consorte. “Camerierosky,scusisky: due piattosky di insalatosky!“.
E arrivano i piatti d’insalata. “HaiVisto!  Che ti dicevo; non ci sono problemi con il russo, è una lingua semplicissima!“.
Conclusa la cena: “Camerierosky, il contosky!“.
Il cameriere porta la ricevuta e dice: “U contu cumpà! Si non ‘nc’era jeu sta sira, cazzi chi mangiauvu! 

Potrebbero interessarti anche

loading...