La sposa ha 11 anni e lo sposo 35 … La reazione della famiglia della ragazza durante il matrimonio è terrificante. Video

La sposa ha 11 anni e lo sposo 35 … La reazione della famiglia della ragazza durante il matrimonio è terrificante. Video

5 Dic 2018 Non attivi Di Vera Santoro
loading...

La sposa ha 11 anni e lo sposo 35 … La reazione della famiglia della ragazza durante il matrimonio è terrificante.

Il giorno delle nozze di Lilly e John,  poteva apparire  meraviglioso come  si conviene a una celebrazione di questo tipo. C’era un vestito bianco, molti fiori, ospiti festosi e una torta impressionante. A prima vista, tutto sembrava perfetto … Ma la verità dolorosa è che la sposa è un bambina di 11 anni.

La tragedia

Attraverso la sua storia, possiamo ritrovare l’immensa tragedia vissuta da 15 milioni di ragazze di tutto il mondo, che quest’anno sono state costrette a sposarsi, pur essendo poco più che bambine.

Per mostrare il vero volto di questo fenomeno, Bridal Musings e UNICEF hanno creato questo filmato. Nei paesi dove avvengono questo tipo di matrimoni, le ragazze vengono trattate più come proprietà, che come persone. I matrimoni delle bambine avvengono in tutto il mondo, quasi in ogni continente, ma insieme possiamo fermarli!

Bridal Musings e UNICEF 

Questo è quello che viene affermato dal  Bridal Musings e l’  UNICEF .

La triste verità è che una ragazza che è stata costretta a sposarsi da bambina, ha maggiori probabilità di non finire la scuola, mentre ha alte probabilità di subire violenze domestiche e contrarre l’HIV / AIDS. È più probabile che lei abbia figli, pur essendo lei stessa una bambina, ed è molto più probabile che muoia per complicazioni durante la gravidanza e il parto.

Perchè?

Ma perchè avvengono questi matrimoni? Questo tipo di  matrimonio, servono prima di tutto a stringere legami familiari fra due famiglie e ad aumentarne la ricchezza, ma non solo. Avvengono anche per rispetto alla tradizione. Inoltre tanto più piccola sarà la sposa, tanto più denaro a titolo di dote dovrà  essere versato dal marito.

Sposare una bimba, assicura all’uomo che questa sia vergine, che potrà educarla come meglio crede e avrà meno probabilità che questa si possa ribellare alle sue violenze.

Association d’Appui et d’Eveil Pugsada,

Madame Horcé, dell’Association d’Appui et d’Eveil Pugsada, spiega quanto sia difficile riportare queste bambine alla vita civile.  

Per risolvere un caso di matrimonio forzato possono passare anche tre anni.

Quando arrivano da noi bisogna costruire una mediazione con le loro famiglie per il loro ritorno. È un lavoro difficile e lento perché bisogna cambiare la mentalità delle persone. La pressione sociale è talmente forte che le bambine sono costrette a farsi piacere queste situazioni”.

Nella registrazione sopra l’11enne Lilly, che normalmente dovrebbe frequentare le scuole e pensare a costruirsi un futuro, giocare, ridere e scherzare, invece è costretta a sposarsi con   il trentacinquenne John.

Osservate attentamente il comportamento dei suoi parenti. Di fronte all’immensa tragedia della bimba, i suoi parenti non fanno nulla per aiutarla. Danni persino la loro approvazione a questo matrimonio.

Si può contestare, dicendo che questo è solo un film creato dall’Unicef. Si questo per fortuna lo è, ma vi assicuriamo che questo tipo di cerimonie avvengono ogni giorno!

La Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo sancisce che:

«Il matrimonio potrà essere concluso soltanto con il libero e pieno consenso dei futuri coniugi»

Quindi, questo non è solo un film, è una chiamata all’azione. Per favore condividete questa  notizia con i vostri amici e familiari su Facebook per renderli consapevoli di quali siano le  conseguenze del matrimonio infantile. Grazie

Potrebbero interessarti anche

loading...