La risposta di Cristiano al ragazzo che si è rivolto a lui, durante l’inno, prima della partita

La risposta di Cristiano al ragazzo che si è rivolto a lui, durante l’inno, prima della partita

14 Aprile 2019 Off Di Vera Santoro
loading...

La risposta di Cristiano al ragazzo che si è rivolto a lui, durante l’inno, prima della partita

Ha segnato un gol, anche nel cuore del bimbo, questa è stata la risposta del grande calciatore

Cristiano Ronaldo, è indiscutibilmente uno dei più grandi giocatori del mondo e della storia del calcio. Dopo il suo trasferimento dal Real Madrid alla Juventus, continua a segnare gol, regalare a prestazioni, che hanno portato la sua squadra ai quarti di finale della UEFA Champions League.

Lo scorso martedì, Cristiano è stato l’autore del gol contro l’Ajax, ad Amsterdam

Ma non è stato l’unico gol che ha segnato. Quello che ha fatto ha portato tanta gioia nel cuore di uno dei bimbi che accompagnavano i giocatori, prima della partita.

Pochi sanno, cosa sia realmente successo tra un bambino che usciva in linea con i piccoli che accompagnavano i giocatori prima della partita in campo, e Cristiano 

Prima di iniziare la partita, il piccolo protagonista del gesto, che era l’accompagnatore di Leonardo Bonucci, era in fermento.

Accanto a Bonucci, c’era il suo amichetto che accompagnava l’idolo della sua vita: Cristiano Ronaldo. Le telecamere, sono riuscite a catturare un momento dolcissimo, che ha già fatto il giro del mondo.

Il ragazzo ha visto il suo sogno diventare realtà con il solo fatto di essere sul campo vicino alla stella portoghese. Non credendo a quello che stava vivendo, ha girato il capo verso il suo amato e non ha più tolto lo sguardo da Cristiano.

la risposta

La risposta di Cristiano


La scena insolita è accaduta mentre i giocatori stavano cantando l’inno della UEFA Champions League alla Johan Cruyff Arena di Amsterdam.

Il piccolo, non gli staccò gli occhi di dosso. Da parte sua, il portoghese all’inizio lo guardò seriamente come se stesse cercando di scoprire cosa volesse il piccolo. Tutti temettero in una reazione negativa del campione per essere stato interrotto durante l’esecuzione dell’inno.

Quando si rese conto che il ragazzo stava solo cercando i suoi occhi perché era un suo fanCristiano non esitò a rispondere con un sorriso tenero, inoltre allungò la mano e lo accarezzò leggermente sulla guancia.

Il viso del bimbo di colpò si illuminò

Un gesto che il bambino non dimenticherà mai.

Per sigillare ancora di più il momento magico, il ragazzo che stava accompagnando Cristiano, rendendosi conto che il suo amico stava realizzando il suo sogno, non è riuscito a fare a meno di sorridere. Entrambi i bambini non sono riusciti a nascondere la loro felicità, così come il giocatore, così da loro tanto amato, che oggi è divenuto ancor più, il loro idolo per sempre.

Il padre del bambino ha scritto su Twitter allegando una foto:

Sta dormendo con un sorriso sulla faccia. Sono stati solo pochi secondi vissuti con Cristiano, ma sarà un ricordo che il bambino porterà con se per tutta la vita. Il calcio è più di un gioco

Potrebbero interessarti anche

loading...