loading...
Il silenzio fece andare la madre a vedere se i suoi figli stessero commettendo qualche marachella. Non era pronta alla scena che vide…..e nessuna persona, che ha visto la foto, è riuscita a trattenere le lacrime!

Il silenzio fece andare la madre a vedere se i suoi figli stessero commettendo qualche marachella. Non era pronta alla scena che vide…..e nessuna persona, che ha visto la foto, è riuscita a trattenere le lacrime!

6 Novembre 2019 Off Di Vera Santoro

Il silenzio fece andare la madre a vedere se i suoi figli stessero facendo qualche marachella. Non era pronta alla scena che vide…..e nessuna persona, che ha visto la foto, è riuscita a trattenere le lacrime!

loading...

Il silenzio sospettoso

il silenzio
loading...

Se sei una madre, sai benissimo che quando non senti alcun rumore, è certamente perché i tuoi figli stanno combinando una marachella. Anche questa madre di due bambini piccoli, pensò che i suoi piccoli stavano facendo qualcosa che non era stato loro permesso. Quando invece vide i suoi figli, catturò la scena.

Un momento unico e irripetibile tra fratelli. Il figlio più grande, stava confortando e calmando il figlio minore, affetto da un cancro terminale.

Nel suo blog , Sheryl Blanksby, meglio conosciuta come “Ms. Chikee” afferma che a suo figlio minore di nome Thomas, è stato diagnosticato un cancro quando aveva solo 11 settimane. Oggi sono passate quasi tre settimane da quella diagnosi fatale e il piccolo sta ancora lottando. Il tumore maligno del rabdoide (MRT) è estremamente aggressivo. Aggredisce il sistema nervoso centrale e di solito ne vengono colpiti i bambini di età inferiore ai due anni.

Un bambino arcobaleno

Thomas è arrivato, pochi mesi dopo che Sheryl, ha subito un aborto. Il termine “bambino arcobaleno viene utilizzato per indicare i bambini che arrivano poco dopo, che la madre, ha subito un aborto spontaneo. Sul suo blog, Sheryl, racconta la disperazione nel sapere, che presto perderà un altro bambino. 

L’ironia della vita, ha colpito duramente la mia famiglia e nulla ha senso. Sembra ieri, che scrivevo, che avrei dato alla luce il mio piccolo figlio arcobaleno Thomas, ed ora, sto scrivendo parlando della sua morte imminente.

Il silenzio era solo amore

L’altro giorno, sdraiato su un divano, William abbracciava il suo fratellino e gli sussurrava all’orecchio: “Kuya (fratello maggiore) è qui, va tutto bene.” L’amore tra questi fratelli è così forte che supererà le barriere fisiche. Purtroppo, il mio piccolo, lascerà presto questa terra, ma saprà di avere un angelo sulla terra che si è preso cura di lui. William sa che suo fratello morirà presto, ed è sempre pronto a confortarlo quando piange, e cerca di aiutarci in tutti i modi, cercando di alleviare anche la nostra tristezza

Non riesco nemmeno a descrivere, il dolore che provo ogni volta che guardo il suo prezioso faccino. Il mio cuore si spezza, ogni volta che mi sorride. So quanto mi mancherà quando non sarà più qui. Solo al pensiero che lo perderò, sento che il mio cuore non ce la potrà fare e si spezza ancora di più, ogni volta che lo vedo soffrire per i dolori.

Gli amici di famiglia, hanno creato una pagina di raccolta fondi GoFundMe affinchè i genitori, possano tralasciare il lavoro e possano trascorrere più tempo con i propri figli. 

Noi tutti, ci auguriamo che il Signore, possa avere pietà e possa guarire questo piccolo angioletto e che possa stare accanto al fratello, ed a questi genitori distrutti dal dolore.

loading...