Ecco cosa rivela la frequenza delle tue scoregge sulla tua salute

Ecco cosa rivela la frequenza delle tue scoregge sulla tua salute

2 Aprile 2019 Off Di Vera Santoro

Ecco cosa rivela la frequenza delle tue scoregge sulla tua salute.

La flatulenza , si verifica quando i gas si accumulano nel nostro intestino.

La definizione di flatulenza o gas intestinale è quella di avere una quantità eccessiva di aria nello stomaco o nell’intestino (gas di scarto prodotto durante la digestione) che viene solitamente rilasciato dall’ano con conseguente suono e/o odore.

Nutrendosi di rifiuti in questa parte del nostro sistema digestivo, i batteri rilasciano gas che il nostro corpo espellerà attraverso l’orifizio più vicino …

L’ odore emesso o la loro frequenza, dicono davvero molto sulla nostra salute? Ecco cosa bisogna sapere:

In media, un adulto emette gas intestinale 14 volte al giorno:

Non tutte le flatuenze sono sentite o avvertite.

Non le sentiamo tutte, ma è davvero così. Inoltre, la frequenza dell’emissione di questa aria, può aumentare in base al cibo che mangiamo. Ad esempio, fagioli , cavoli, ravanelli o cipolle possono portare alla formazione di un maggior gas intestinali, quali idrogeno, anidride carbonica e metano.

Loading...

L’odore è dovuto a tracce di altri gas o a composti come la skatola o sostanze contenenti zolfo.

Mentre gli alimenti che contengono zolfo, come uova, broccoli o carne, possono provocare un odore sgradevole alla nostra flatulenza!

Cos’è una flatuenza?

Si noti inoltre che la frequenza con cui emettiamo aria dal nostro intestino, dipende dalla dieta e dal sistema digestivo:

Quindi, la flatulenza troppo frequente (più di 22 volte al giorno) indica spesso un problema nel sistema digestivo o una dieta povera.

La causa può anche essere psicologica. Ad esempio, le persone che soffrono di stress ogni giorno sono a volte inclini a sviluppare gas nell’intestino.

Ecco alcuni suggerimenti da seguire:

Per ridurre la frequenza delle flatulenze, ricorda di mangiare bene. Mangiare frutta e verdura è eccellente per la digestione e il transito intestinale grazie al loro alto contenuto di fibre.

Per evitare la formazione di aria nell’intestino, evitate di mangiare patatine fritte, sughi grassi e cibi che portano all’accumulo di gas nell’intestino (bibite e birra, legumi, pane integrale, funghi, bevande gassate, birra  ). Quando mangiate, portate alla bocca piccoli porzioni di cibo e masticate sempre bene, per evitare di ingerire l’aria.

E’ essenziale che non si dovrebbe parlare con la bocca piena, perché è scortese e incoraggia la formazione di gas intestinali!

Una elevata flatulenza, potrebbe essere anche il sintomo di un’intolleranza al lattosio.

E’ bene ridurre il consumo di cibi grassi, che essendo più difficili da digerire, rallentano il processo digestivo favorendo la fermentazione dei cibi nell’intestino.

L’odore della flatulenza, è un indicatore di salute:

Secondo gli scienziati dell’Università di Exeter, in Inghilterra, l’idrogeno solforato sarebbe benefico per le cellule del nostro corpo! 

In effetti, questo gas che è la fonte dell’odore puzzolente delle scoregge ci aiuterebbe ad evitare gravi malattie come ictus, diabete o persino il cancro!

Dopo una malattia, le cellule del corpo si stressano e producono enzimi che contengono idrogeno solforato. Quest’ultimo permette alle cellule di vivere controllando l’infiammazione ”  afferma il professor Matt Whiteman, ricercatore presso l’Università di Exeter.

È sempre meglio rivolgersi al proprio medico di fiducia, quando la flatulenza è accompagnata ad altri sintomi quali la diarrea, il sangue nelle fecI o una perdita di peso ingiustificata

E per finire in bellezza, sai che oltre 115 milioni di flatulenze vengono prodotte ogni secondo in tutto il mondo? Questo renderebbe più di 100 miliardi di gas intestinali rilasciati nell’atmosfera un giorno …

Potrebbe anche interessarti:

https://www.nonguardarlo.com/i-genitori-praticano-un-intervento-chirurgico/

Loading...