Aveva da poco partorito e le portarono suo figlio, ma lei capì che quel bimbo non era suo

Aveva da poco partorito e le portarono suo figlio, ma lei capì che quel bimbo non era suo

5 novembre 2018 Non attivi Di Vera Santoro
loading...

Aveva da poco partorito e le portarono suo figlio, ma lei capì che quel bimbo non era suo

Il peggior incubo per ogni genitore, è che al momento della nascita, si possa verificare uno scambio di neonati. Purtroppo  Rich Cushworth e Mercy Casanalles, hanno dovuto vivere sulla propria pelle questo incubo. I due giovani, si sono conosciuti a  Dallas, in Texas, anche se Mercy viveva  El Salvador. I due ragazzi, si sono innamorati e sono andati a vivere insieme.

L’attesa

Un giorno Marcy, si accorge di aspettare un bambino, ma nel contempo il suo permesso di soggiorno era scaduto, per cui ha dovuto abbandonare gli Stati Uniti e fare ritorno in patria. , Mercy avrebbe partorito in El Salvador e Rich l’avrebbe aspettata a Dallas. Dopo la nascita del bimbo, lei sarebbe ritornata dal compagno e  avrebbero festeggiato sia la nascita del loro bimbo che il loro matrimonio.

Il Parto

Arrivato il giorno del parto, Mercy, si reca in clinica. Tutto procede bene e dopo qualche ora l’infermiera le porta suo figlio. Appena vede il bimbo, la neo mamma, ha una strana sensazione e si rende conto che qualcosa non va. Più trascorrono i minuti e più Mercy , si convince, che l’infermiera non le ha portato suo figlio. A quel punto la chiama e lei dopo averla ascoltata le dice: ” Come puoi dimostrare che non è tuo figlio?

Istinto materno

Mercy capisce che il solo istinto materno, non è una prova e che deve ricorrere alla scienza per avere la certezza, che quel bimbo non sia suo figlio. Tutti iniziano a considerarla una pazza, ma lei non si lascia convincere da nessuno e richiede un Test del DNA, a dimostrazione che i suoi non erano dubbi, ma certezze.

La risposta

Purtroppo ‘per ottenere risultato dell’esame, ci sarebbero voluti dei mesi. Quindi è ripartita per Dallas ed ha dovuto allevare il bimbo, come se fosse suo, fino all’esito finale del DNA. La risposta ha raggelato tutti: il piccolo non era suo figlio.

Il ritorno

E’ dovuta ritornare con il piccolo  El Salvador. Ma la sua odissea e quella del bimbo non si è conclusa facilmente. Mercy ha scoperto che aveva partorito non un bimbo, ma una bimba. La piccola che era stata consegnata ad un’altra coppia di genitori, di cui però si erano perse le tracce.

La burocrazia

Inoltre il bimbo era legalmente il figlio  di Rich Cushworth e Mercy Casanalles.  Anche sua figlia riporta un altro cognome.  . Mercy e il marito, si sono dovuti rivolgere al governo di El Salvador, per riuscire a risolvere la situazione. Esattamente dopo un anno, le rispettive famiglie, hanno potuto abbracciare i propri figli naturali.

L’istinto materno non sbaglia mai, purtroppo non viene riconosciuto come test scientifico. I due bambini, ora si trovano con i propri genitori biologici, ma benchè così piccoli, vengono seguiti da degli specialisti. Non è facile far capire loro, che quelli che credevano la mamma e il papà, sono solo degli estranei che hanno percorso con un loro un breve tratto della loro vita.

 

 

 

 

 

Potrebbero interessarti anche

loading...