Autostima: La sua pelle, era ormai in condizioni terribili. Ha deciso quindi, di non lavarsi quasi più!

Autostima: La sua pelle, era ormai in condizioni terribili. Ha deciso quindi, di non lavarsi quasi più!

20 Giugno 2019 Off Di Vera Santoro

Autostima: La sua pelle, era ormai in condizioni terribili. Ha deciso quindi, di non lavarsi quasi più!

Loading...

Autostima

L’autostima di Laurie, una ragazza di soli 26 anni, di Birmingham ormai stava toccando il fondo.

Laurie Williams, ha sofferto di eczemi fin dall’infanzia. Comparvero da prima sulle braccia e le sue gambe, poi si diffusero al 70% del suo corpo, incluso il viso.

Loading...

Aveva gravi problemi e fastidi. Continui pruriti e bruciori, la torturavano 24 ore su 24. Tutti i medici da lei consultati, erano concordi nel dirle che era affetta da eczema, una reazione dermica infiammatoria pruriginosa, ma non infettiva. Tutti furono concordi nel prescriverle creme steroidee

Purtroppo Laurie, per quanto qualcuno si sforzasse di non farle pesare la cosa, vedeva gli sguardi delle persone. Alcuni, la evitavano come se fosse una appestata.

Purtroppo il suo eczema, non solo, nonostante le cure si era esteso a buona parte del corpo, ma soprtutto al viso, ma le provovoca dei forti pruriti. L’aveva deturpata e tutta la situazione, non poteva far altro che compremettere la sua autostima.

La ragazza aveva eseguito alla lettera tutte le indicazioni che i vari medici le avevano detto e si era sottoposta a tutte le cure farmacologiche prescrittele, ma come smetteva di mettere le creme la situazione peggiorava.

Anzi addirittura la sua pelle cadeva come se fosse stata neve.

Ad un certo punto, decise di passare anche ad una alimentazione prettamente vegana, ma anche questa soluzione si rivelò del tutto inutile, anzi i suoi problemi e la sua infiammazione, subirono un forte incremento.

autostima

I consigli della nonna

Sua nonna le aveva sempre detto, che lavarsi troppo frequentemente, le avrebbe danneggiato la pelle. A quel punto la 26enne decise che a male estremi, estremi rimedi. Iniziò quindi ad evitare il continuo contatto con l’acqua e i vari detergenti e iniziò a lavarsi una volta a settimana, ma solo per 2 minuti con l’avena. L’effetto di questo semplice consiglio, superò tutte le sue aspettative, come evidenziato dalle immagini qui sotto

autostima
autostima

Oggi, Laurie, ha riacquistato di nuovo la sua autostima e vive finalmente serena.

Loading...