Acqua nell’orecchio? Il medico dà un’occhiata, alla paziente e chiede aiuto – Video

Acqua nell’orecchio? Il medico dà un’occhiata, alla paziente e chiede aiuto – Video

16 Ottobre 2019 Off Di Vera Santoro

Acqua nell’orecchio? Il medico dà un’occhiata, alla paziente e chiede aiuto

Loading...

La maggior parte di noi, vive nella speranza di non incontrare mai un animale e tanto meno un ragno velenoso. Purtroppo la protagonista della nostra storia, è stata coinvolta in una avventura a dir poco spiacevole e  grottesca.

Aracnofobia

L’ aracnofobia, è la paura dei ragni. Incredibilmente a soffrirne sono molte persone, che possono soffrire addirittura di crisi di panico alla sola vista di questi animali.

Loading...

Per sua sfortuna,  Susie Torres, aveva da sempre sofferto di aracnofobia, ma quando si rivolse al medico, non aveva la minima idea, che il suo peggior incubo divenisse realtà.

Una mattina, si svegliò nella sua casa in Kansas, con un strano e sibilante rumore nell’orecchio sinistro. Pensò da subito, che avesse dell’acqua nel condotto uditivo e si recò dal medico, per cercare di risolvere quel fastidio.

acqua

L’assistente del medico doveva estrarle l’acqua dall’orecchio e invece fugge spaventata

Quando l’assistente del medico la controllò per la prima volta, emise un piccolo urlo e si allontanò da lei velocemente.

Susie, racconta che si ritrovò lì da sola nella stanza del medico, mentre l’infermiera che era uscita, era andata a chiamare un medico. ‘

Il dottore, giunto prontamente, la visitò e poi le disse:

“Signora, lei non ha l’acqua nell’orecchio……Penso che lei abbia un insetto!

Susie, non fu presa subito dal panico, perché non sapeva che tipo di insetto le era entrato nell’orecchio.

L’insetto, si rivelò essere un ragno ben noto negli Stati Uniti per il suo morso velenoso. Togliere l’ aracnide, non fu semplice, perchè l’animale muovendosi avrebbe potuto mordere la donna.

acqua

Per fortuna, con molta cautela, il sanitario, riuscì ad estrarre il ragno senza causare alcun danno.

Le paure di Susie

Perché, dove, cosa e come. Non avrei mai pensato che potessero strisciare nel tuo orecchio o in qualsiasi parte del tuo corpo. Mi hanno detto, che sono stata molto fortunata. Ora, quando vado a letto, prendo ulteriori precauzioni, mettendomi batuffoli di cotone nelle orecchie. Di certo, ancora non riesco a dormire serenamente e la paura per i ragni è diventato terrore puro!”


Loading...