8 alimenti che aiutano a curare l’ipertensione e scongiurano l’ictus

8 alimenti che aiutano a curare l’ipertensione e scongiurano l’ictus

16 Giugno 2019 Off Di Vera Santoro

8 alimenti che aiutano a curare l’ipertensione e scongiurano l’ictus

8 alimenti

Ogni giorno ci sono sempre più persone ch soffrono di ipertensione. Purtroppo, anche se diamo poca importanza alla cosa, questo è un problema serio, perché l’ipertensione è l’innesco di malattie come ictus e l’insufficienza renale.

Ci sono alcuni alimenti che possono aiutare a prevenire l’ipertensione ed adddirittura a ridurla. Andrebbero consumati tutti i giorni e non saltuariamente.

8 alimenti

8 alimenti che prevengono l’ictus e l’ipertensione

Melagrana

La melagrana è un frutto molto sano e che può essere gustato sia sottoforma di succhi che mangiato direttamente. Bere una tazza di succo al giorno, per quattro settimane può aiutare ad abbassare la pressione sanguigna. Bisogna però fare attenzione che il succo non contenga zuccheri aggiunti.

Loading...

Mangiare questa frutti, migliora le salute cardiovascolare, in più apportano un effetto anti-invecchiamento ed hanno addirittura proprietà afrodisiache. I benefici della melagrana deriverebbero anche dalla buccia che sarebbe un buon antibatterico.

La melagrana è uno dei frutti più ricchi di polifenoli antiossidanti che combattono i radicali liberi e quindi rallentano l’invecchiamento cellulare

È un’ottima fonte di vitamine A, C, E e del gruppo B che ci proteggono dai malanni di stagione e rafforzano l’organismo. Contiene anche sali minerali importanti come il manganese, il potassio, lo zinco, il rame e il fosforo.  Può essere consumata senza problemi perché apporta poche calorie: circa 60 Kcal per 100 grammi di prodotto.

Kiwi

Una ricerca condotta da Mette Svendsen dello University Hospital di Oslo in Norvegia ha rivelato che mangiare tre Kiwi volte al giorno, porta ad un calo repentino della pressione sanguigna. Inoltre questo frutto contiene, la luteina che ha proprietà antiossidanti. La luteina, è un carotenoide importante per la salute degli occhi e previene le patologie della vista.  Inoltre rallenta l’invecchiamento cutaneo. Comunque oltre che nei Kiwi, è presente nella frutta e verdura dal colore verde e arancione.
 

I kiwi contengono inoltre potassio e vitamina C che liberano i radicali liberi.

Pesche

La pesca è un frutto estivo ricco di acqua, vitamine e antiossidanti, ed è inoltre drenante e disintossicante. e benefici.

Ha poche calorie, solo 39 ogni 100 gr . Ha una elevata quantità di acqua ed un buon potere saziante.

Nelle pesche sono presenti sali minerali che svolgono importanti funzioni nel nostro organismo quali potassio (equilibra la pressione abbassandola), magnesio e fosforo. Le vitamine più abbondanti sono invece la vitamina C, la vitamina E e la vitamina B3. Sono presenti anche antiossidanti quali beta-carotene, luteina e zeaxantina.

Fette di pesca non zuccherate congelate possono essere un’ottima alternativa alla pesca fresca e un’ottima opzione per ridurre la pressione. Basterà scongelarle e frullarle per ottenere un ottimo frullato, da bere, anche nei mesi invernali.

Angurie

Il suo elevato contenuto in acqua è molto utile per le persone con ipertensione. Contiene anche amminoacidi, che prevengono l’insorgere della pressione alta e la L-citrullina, che può aiutare a regolare e ridurre la pressione sanguigna.

Sarebbe auspicabile frullare il frutto e conservare il liquido in freezer, in maniera tale da poterlo consumare sotto forma di bevanda, anche nei mesi più freddi. Infatti nei periodi di freddo, aumenta lo stress a cui viene sottoposto il corpo che deve pompare più sangue, con conseguente rialzo della pressione.

Banane

Le banane contengono un alto contenuto di potassio che aiuta a ridurre l’ipertensione più velocemente.

Arance

Mangiando arance, si può ridurre la pressione sanguigna. I suoi effetti possono essere subito visibilem se si consuma questa frutto dalle 2 alle 4 settimane di fila.

Papaya

È il frutto preferito tra le persone con ipertensione poiché contiene potassio e flavonoidi che riducono la pressione sanguigna.

Pomodori

I pomodori contengono grandi quantità di licopene  Uno studio ha confermato che le persone che presentano un livello più alto di licopene, hanno il 55% in meno di probabilità di avere un ictus.

Alimenti e non da evitare

Le persone ipertese dovrebbero tener presente che dovrebbero evitare alimenti come il sale, l’olio e il grasso e limitare il consumo di alcool e tabacco.

Loading...